7 consigli per il tuo primo giorno da Shopper (e non solo)

Set 4, 2020 Utilità

7 consigli per il tuo primo giorno da Shopper (e non solo)

Hai scaricato l’app, hai ricevuto il kit, hai inserito le tue disponibilità… insomma è tutto pronto per incominciare!

Ecco qualche piccolo suggerimento che ti potrà essere d’aiuto durante i tuoi primi ordini:

1. Assicurati che la batteria del telefono sia carica

Potrà sembrarti banale, ma l’App può consumare davvero molta batteria. Portare con se un caricabatterie portatile può aiutarti a mantenere il telefono carico durante tutta la giornata. Ancora meglio portare con se anche un powerbank (qualora il caricabatterie portatile dovesse scaricarsi).

2. Dai un’occhiata alla lista dei prodotti prima di iniziare a prenderli

Quando sei all’interno del supermercato, prima di iniziare, dai un’occhiata veloce alla lista dei prodotti: ti aiuterà a farti un’idea dell’ordine, a capire dove sono posizionati i prodotti, ad essere più veloce e a capire cosa prendere all’inizio o alla fine della tua spesa.

3. Segui la divisione dei prodotti per categorie del supermercato

La lista dei prodotti è ordinata in base alla selezione del supermercato in cui ti trovi, per cui l’elenco ti fornisce il percorso più veloce e una divisione dei prodotti per categoria. Fai attenzione quando riponi la frutta, la verdura e le uova all’interno del tuo carrello: è importante che non si schiacci, si rompa o si rovini. Per evitare ciò puoi riporre questi prodotti nel ripiano pieghevole del carrello.

Ricorda di controllare sempre la data di scadenza dei prodotti che scegli: cerca di prendere prodotti con una scadenza il più lontana possibile. Controlla anche lo stato di conservazione dei prodotti. Per più informazioni riguardo la scelta dei prodotti al reparto ortofrutta clicca qui.

Se i prezzi in app e a scaffale non dovessero corrispondere (es. promozioni non presenti più in negozio) il prodotto va acquistato ugualmente. Sarà Everli a farsi carico della differenza di prezzo.

4. Prendi i prodotti pesanti e i surgelati alla fine

È preferibile prendere i prodotti pesanti, come casse d’acqua o detersivi, alla fine della tua spesa: questo ti permetterà di non avere prodotti che ingombrano e pesano sul carrello. Lo stesso vale per i prodotti surgelati: se presi alla fine trascorreranno il minor tempo possibile fuori dal banco freezer, evitando un parziale scongelamento.

5. Non farti spaventare dalle sostituzioni

Eh si, potrà capitarti di imbatterti nelle sostituzioni anche durante il tuo primo ordine! Ma non preoccuparti di seguito trovi qualche consiglio utile per gestirle al meglio:

  • se non trovi un prodotto e il cliente ha scelto di essere chiamato per concordare le sostituzioni, prendi fin da subito il 1, o al massimo 2, possibili prodotti sostituti da poter proporre al cliente. Questo ti permetterà di non fare avanti e indietro per il supermercato alla ricerca delle sostituzioni durante la chiamata con il cliente e di avere già un’idea chiara delle sostituzioni da proporre
  • rispetta sempre la quantità e il peso scelti dal cliente. Ad esempio se il cliente ha ordinato 1lt di latte parzialmente scremato, dovrai sostituirlo con un latte di un altro marchio ma con le stesse quantità (quindi 1lt). Lo stesso vale per le caratteristiche del prodotto. Ad esempio se il cliente ha ordinato uno yogurt bianco non potrai sostituirlo con uno yogurt alla vaniglia, o ancora delle marmellate all’albicocca non potrai sostituirle con delle marmellate alla fragola
  • Fai attenzione se vi sono delle preferenze legate a dei specifici regimi alimentari, intolleranze o allergie. Ad esempio preferenze verso prodotti bio, senza glutine o senza lattosio

Per più informazioni riguardo le sostituzioni clicca qui.

6. Imbusta i prodotti per categorie

Mantieni ordine nel carrello così quando andrai in cassa ti verrà più semplice riporre i prodotti per categoria merceologica.

Di conseguenza imbusta i prodotti come segue:

  • frutta, verdura e latticini possono andare insieme, in un solo sacchetto
  • carne in un sacchetto singolo
  • pesce in un sacchetto singolo
  • surgelati in un sacchetto singolo
  • detersivi in un sacchetto singolo

Riponi il sacchetto con i prodotti freschi in una borsa frigo e quello con i prodotti surgelati in un’altra borsa frigo, in modo da mantenere la corretta catena del freddo. Per maggiori informazioni sulla corretta conservazioni dei prodotti surgelati durante i tuoi ordini clicca qui.

7. Consegna la spesa un po’ alla volta

Quando consegni una spesa pesante fai più viaggi avvisando il cliente che porterai le buste un po’ alla volta. Consegna i surgelati alla fine, togliendoli solo all’ultimo dalla borsa termica direttamente davanti alla porta del cliente, così che possa vedere che hai usato la dovuta cura.

Indossa sempre la mascherina durante la consegna.

La tua opinione è importante per questo se hai idee o suggerimenti che vuoi condividere con noi puoi farlo cliccando sul bottone qui sotto. Abbiamo bisogno di te per avere la Community che sogniamo.