Mascherine: guida al corretto utilizzo

In questi giorni di emergenza sanitaria il tema dispositivi di protezione è all’ordine del giorno.

Ormai è ben noto che la mascherina, se indossata correttamente, può proteggere da un’eventuale contrazione del virus. Questo perché la principale via di trasmissione del COVID-19 sono le goccioline di saliva infette che entrano direttamente in contatto con le nostre vie respiratorie. Perciò, la mascherina è utile perché riesce a creare una vera e propria “barriera” che fa sì che queste goccioline non raggiungano il nostro naso e la nostra bocca.

Per noi di Everli la tua salute e la tua sicurezza sono la nostra massima priorità. Perciò, abbiamo provveduto ad inserirla all’interno del tuo kit shopper. Attenzione, però: è bene sapere che se non viene indossata e usata correttamente, la mascherina può diventare un ulteriore mezzo di trasmissione del virus, soprattutto se, ad esempio, ci si tocca il volto per sistemarla. Quindi cerchiamo di fare un pò più di chiarezza vedendo assieme come utilizzarla al meglio.

Come indossare la mascherina

 

 

Prima di toccare e indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o strofinale con una soluzione alcolica.

 

 

 

Assicurati di rivolgere il lato corretto della mascherina (solitamente di colore bianco in quelle colorate) verso l’interno.

 

 

Indossa la mascherina prendendola dall’elastico. Controlla che sia aderente e che copra bene sia naso che bocca.

 

Come togliere la mascherina

 

Prima di togliere la mascherina, lavati sempre le mani. La mascherina va usata una sola volta: una volta tolta dovrai sostituirla.

 

 

 

Togli la mascherina prendendola dall’elastico. Assicurati di non toccare la parte esteriore poiché potrebbe essere contaminata.

 

 

Riponila in un sacchetto e gettala immediatamente nell’indifferenziata. Una volta buttata, lavati nuovamente le mani.

 

Nonostante ciò, ricordati sempre che la mascherina da sola non basta. Per proteggerti dal Coronavirus devi continuare ad adottare tutte le misure di sicurezza disposte come mantenere la distanza di almeno un metro e una costante igiene delle mani.