FAQ

Consulta tutte le risposte alle domande frequenti

Informazioni generali

Se vuoi diventare uno Shopper di Everli puoi registrarti cliccando QUI.

Everli è attivo in oltre 63 province italiane, da nord a sud della penisola. Potrai lavorare nella zona in cui abiti, se coperta da servizio, oppure potrai liberamente sceglierne una che meglio rispecchia le tue preferenze o necessità. Per verificare che la zona in cui vorresti lavorare sia coperta, puoi digitare il tuo indirizzo cliccando QUI.

Tutti gli Shopper di Everli ricevono in dotazione un kit per svolgere al meglio la loro attività. Per ricevere il kit dovrai versare un deposito di 30€ che ti verrà restituito una volta completati i 20 ordini (o, se non completerai i 20 ordini, non appena restituirai il kit).

Di seguito i materiali di cui si compone:

  • Carta Soldo
  • 2 Borse termiche (una per i freschi e una per i surgelati)
  • 3 Borse shopper
  • Laccetto da collo di riconoscimento
  • Un portacellulare

É necessario conservare questi materiali con la dovuta cura e igienizzare le borse quotidianamente.

Puoi scaricare l’app cliccando QUI oppure dalla Chat Telegram dell’Assistenza cliccando sul pulsante “Altro ⏩” -> “Scarica app📱”.

Per maggiori informazioni riguardo l’installazione dell’app, clicca QUI.

Ogni Shopper decide in totale autonomia i giorni e gli orari in cui vuole svolgere l’attività accedendo alla sezione “Disponibilità” della propria Shopper App e spuntando in viola le ore interessate.

Alcuni consigli utili:

  • In fase iniziale, lascia un’ora libera ogni 2-3 ore di disponibilità inserite: eviterai di accumulare ritardi e potrai gestire con calma i tuoi ordini
  • Inserisci solo le ore in cui sei sicuro di essere disponibile: se hai dei dubbi aspetta, potrai sempre inserirle in un secondo momento
  • Se devi togliere le ore che hai inserito cerca di farlo con almeno 48 ore di preavviso in modo da non creare disservizi ai clienti e agli altri Shopper. Infatti, ogni ora di disponibilità che inserisci può far generare un ordine: ecco perché rimuovendo una disponibilità all’ultimo potremmo trovarci costretti a doverlo posticipare o cancellare, lasciando il cliente senza spesa e offrendogli un’esperienza non all’altezza 💔 

 

Una volta aggiunte le tue disponibilità potrai ricevere le proposte di incarico con gli ordini via notifica sulla tua Shopper App.

 

In questa notifica saranno presenti tutte le informazioni importanti riguardante l’ordine: orario consegna, guadagno stimato, negozio dove preparare la spesa, tempo stimato per effettuare l’ordine, indirizzo di consegna e orario consigliato di inizio spesa.

Ricorda che nella schermata di accettazione ordine dell’ordine a te assegnato, sopra il pulsante «Accetta», vedrai indicato il tempo a tua disposizione per accettare l’ordine. Tieni in considerazione che una volta scaduto il tempo indicato, l’ordine verrà inviato e reso disponibile anche ad un altro Shopper.

Ricorda: non essere reperibili durante le proprie disponibilità genera gravi disservizi per i clienti e per il Team Shopper Everli. Nel caso in cui tu abbia un imprevisto comunicalo subito all’Assistenza Shopper tramite Chat Telegram e rimuovi la tua disponibilità dalla Shopper App. 

Una volta ricevuta la notifica sulla tua Shopper App, vedrai indicato il tempo a tua disposizione per accettare l’ordine: per accettare l’ordine ti basterà cliccare sul pulsante “Accetta Ordine”.

Nel caso in cui tu non riesca a prendere in carico l’ordine nel tempo indicato, questo verrà inviato ad altri Shopper disponibili nella tua area e lo vedrai come già accettato.

Per diventare Shopper, il tuo amico potrà candidarsi compilando il form di candidatura disponibile QUI.

Nel form, il tuo amico potrà inserire il tuo Codice Amico, o ID Shopper (che si trova nel menù principale della Shopper App sotto la voce “codice amico”), quando richiesto.

Questo ti permetterà di guadagnare 20€ non appena il tuo amico raggiungerà i 20 ordini consegnati.

In base al numero di incarichi consegnati, esistono 2 livelli di esperienza per gli Shopper: Junior e Senior. Si diventa ufficialmente Senior non appena si raggiunge la soglia di 500 incarichi eseguiti. 


Meccanismo di prenotazione delle disponibilità

Il meccanismo di prenotazione delle disponibilità consiste nel fornire ad alcuni Shopper un accesso anticipato al sistema di inserimento delle disponibilità sulla base di determinati indicatori.

Ogni settimana tutti gli Shopper verranno divisi in due gruppi:

  • un gruppo che disporrà dell’accesso anticipato e che, quindi, potrà inserire le sue disponibilità a partire dalle ore 22:00 del sabato sera;
  • un gruppo che, invece, potrà inserire le sue disponibilità a partire dalle ore 22:00 della domenica sera.

Potrai verificare il gruppo a te assegnato per la settimana ogni venerdì sulla pagina “le mie attività” della tua Shopper App. 

Potrai verificare il gruppo a te assegnato per la settimana ogni venerdì nella pagina “le mie attività” della tua Shopper App.

Per verificarlo correttamente, dovrai selezionare come intervallo di misurazione dei tuoi indicatori “gli ultimi 28 giorni”.

Ti ricordiamo che il gruppo a te assegnato viene aggiornato ogni venerdì. Controlla sempre la data dell’ultimo aggiornamento indicata sotto la voce “accesso alle disponibilità”.

Rientri nel gruppo con accesso anticipato quando sei tra gli Shopper con le più alte performance della tua area in base agli indicatori comunicati e quando:

  • hai completato più di 10 incarichi nei 28 giorni precedenti al venerdì della settimana di riferimento;
  • hai completato più di 20 incarichi da quando hai iniziato la tua collaborazione con Everli.

Come Shopper che ha appena cominciato la sua collaborazione con Everli e che ha completato meno di 20 incarichi complessivi potrai inserire le tue disponibilità a partire dalle ore 22:00 della domenica sera.

L’accesso anticipato al sistema di prenotazione delle disponibilità avverrà tenendo conto dei seguenti indicatori, misurati settimanalmente per ogni zona di consegna sui 28 giorni precedenti al venerdì

  • la percentuale di disponibilità rispettata;
  • il numero di incarichi completati nei 28 giorni precedenti al venerdì di ogni settimana;
  • la percentuale di valutazione dei clienti, ovvero la percentuale di risposte “soddisfacente” e “fantastico” alla domanda “in generale, come valuti il lavoro svolto dalla/o Shopper in questa spesa?”, presente nel questionario che compilano i clienti dopo la consegna di un ordine.

Inoltre, avverrà tenendo conto anche del numero complessivo di incarichi completati da quando hai iniziato la tua collaborazione con Everli.

Per percentuale di disponibilità rispettata si intende la percentuale di corrispondenza tra le ore di disponibilità inserite e le ore di effettiva attività. Nel conteggio della percentuale di disponibilità rispettata vengono prese in considerazione solamente le ore rimosse nelle 24 ore precedenti alla fascia oraria da te inserita.

Per percentuale di valutazione dei clienti si intende la percentuale di corrispondenza tra le risposte “soddisfacente” e “fantastico” alla domanda “in generale, come valuti il lavoro svolto dalla/o Shopper in questa spesa?”, presente nel questionario che compilano i clienti dopo la consegna di un ordine, e il numero complessivo di feedback ricevuti dai clienti. I feedback con “nessuna risposta” non vengono presi in considerazione nel calcolo della percentuale “si, tutti”.

Se nei 28 giorni precedenti al venerdì ti capiterà di ricevere meno di 3 feedback, questo criterio non verrà preso in considerazione. Ti ricordiamo che per il conteggio della percentuale di valutazione dei clienti verrà preso in considerazione il giorno di consegna dell’ordine e NON il giorno in cui il cliente inserirà il feedback.

Non vi sono dei  dei criteri generali da rispettare per rientrare nel gruppo con accesso anticipato: l’assegnazione dipenderà, infatti, dal tuo andamento settimanale e da quello degli altri Shopper presenti nella tua area.

Ogni indicatore (ad esclusione del numero complessivo di incarichi completati da quando hai iniziato la tua collaborazione con Everli) è misurato sui 28 giorni precedenti al venerdì di ogni settimana, giorno in cui potrai verificare sulla pagina “le mie attività” della tua Shopper app il gruppo a te assegnato quella settimana per la prenotazione delle disponibilità.

Le tue spese

Il negozio indicato nella notifica dell’ordine è quello più vicino all’indirizzo di consegna con cui abbiamo accordi commerciali: è necessario rispettare sempre le indicazioni fornite in modo da garantire la migliore qualità del servizio.

Prenditi il tempo necessario per effettuare la spesa e per gestire eventuali imprevisti. Quindi, recati al negozio all’orario indicato dall’orario di inizio spesa consigliato.

Una volta raggiunto il negozio scelto dal cliente, potrai aprire la lista dei prodotti.

Durante la spesa vedrai un pop-up con la domanda “tra quanto sarai alle casse?“, necessario per avvisare il cliente del tuo ritardo.

Ricorda di segnare sempre quanto ritardo pensi di fare e, se non dovessi vederlo, avvisa l’Assistenza Shopper tramite Telegram indicando numero di ordine e l’orario previsto di consegna.

Quando arrivi al negozio indicato potrai aprire l’ordine che trovi nella sezione “I miei ordini” della tua Shopper App. A questo punto vedrai due sezioni: una sezione “da fare” e una sezione “fatti”. Nella sezione “da fare” troverai tutti i prodotti ordinati dal cliente che dovrai acquistare, mentre nella sezione “fatti” troverai tutti i prodotti che hai segnato come “preso identico”, “sostituto” e “non trovato”. Questo significa che, per terminare correttamente la spesa, prima di andare in cassa, tutti i prodotti dovranno trovarsi nella sezione “fatti”.

La lista dei prodotti che vedrai in app una volta iniziata la spesa è ordinata in base alla selezione del negozio in cui ti trovi. Questo significa che la lista ti fornisce il percorso più veloce e una divisione dei prodotti per categoria: seguila per ottimizzare il tuo tempo all’interno del negozio e ridurre i tempi di ricerca.

Verifica sempre quale sia il prodotto corretto da prendere controllando:

    • il nome e marchio del prodotto;

    • la quantità;

    • il formato;

    • la tipologia di prodotto;

    • l’immagine;

    • l’EAN (o codice identificativo del prodotto).

Ricorda:

  • controlla sempre la data di scadenza dei prodotti che scegli. Non acquistare prodotti scaduti o con scadenza ravvicinata;
  • non acquistare prodotti in cattivo stato di conservazione, in modo particolare per frutta e verdura;
  • prendi solo alla fine i prodotti surgelati e conservali da subito nelle borse termiche che hai ricevuto in dotazione. 

Everli cerca di offrire sempre cataloghi aggiornati ai propri Shopper in modo da facilitare il loro lavoro.

Nel caso in cui dovessi trovare un prodotto identico a quello indicato dal cliente (stesso codice identificativo EAN) ma con un prezzo differente rispetto a quello indicato in app, prendilo sempre: la differenza sarà gestita da noi. 

Per quanto riguarda invece i prodotti a peso come frutta, verdura, macelleria o pescheria devi sempre rispettare il prezzo al kg indicato dall’applicazione. Nel caso in cui nessun prodotto vi rientrasse, puoi procedere con una sostituzione.

⚠️Ricorda: in caso di sostituzione, non è mai consentito sforare dal range di prezzo riportato sulla Shopper App. Eventuali acquisti fuori fascia o fuori lista, anche se richiesti dal cliente, non possono essere presi e il relativo costo potrà esserti addebitato sul saldo.

In alcuni supermercati come Lidl, frutta e verdura vengono prezzate solamente in cassa al termine della spesa. Ti consigliamo di accertarti che il quantitativo che devi prendere sia corretto pesando i tuoi prodotti sulla bilancia del reparto ortofrutticolo, oppure usando la bilancia del pane, in modo da non sbagliare. Il talloncino adesivo verrà successivamente applicato dalla cassiera.

⚠️Ricorda: è molto importante portare al cliente solo la migliore frutta e verdura presente al supermercato. Non acquistare prodotti in cattivo stato di conservazione.

Cliccando sul prodotto, apparirà la schermata con le sue specifiche. Nel caso in cui il prodotto non sia disponibile nel negozio, dovrai provvedere ad una eventuale sostituzione, in base alla volontà del cliente.

Ecco i casi che potresti trovare:

  • Sostituisci con similare senza chiamarmi: potrai sostituire il prodotto con uno simile (es. stesso prodotto e formato ma marca diversa) indicandolo come «sostituto» in app, senza avvisare il cliente. Nella scelta del sostituto, rispetta sempre il range di prezzo indicato in app;
  • Chiamami e proponimi alternative:  potrai sostituire il prodotto con uno simile (stesso prodotto e formato ma marca diversa) indicandolo come «sostituto» ma dovrai necessariamente effettuare la chiamata al cliente per chiedergli il consenso prima di acquistarlo. Nel caso in cui uno o più prodotti che hai sostituito vengano rifiutati dal cliente in fase di chiamata, dovrai tornare sull’app e segnare quei prodotti come «Non Trovato», altrimenti verranno addebitati al cliente;
  • Cancellalo dall’ordine senza chiamarmi: procedi senza sostituire il prodotto e segnalo come “Non trovato”, così il cliente non lo pagherà.

ATTENZIONE: ricorda che talvolta, in fase di sostituzione, la Shopper App potrebbe già indicarti il prodotto sostituto da acquistare. In questo caso, il prodotto indicato dall’app non è un suggerimento ma una prima scelta, poiché è il prodotto che il cliente ha scelto come sostituto ideale durante l’ordine. Pertanto, dovrai acquistarlo anche nel caso in cui dovesse sforare il range di prezzo indicato in app: questo perché il cliente ha già accettato di pagare quel prezzo.

No, in nessun caso è possibile acquistare prodotti che sforano il range di sostituzione indicato dalla Shopper App. Inoltre, è  vietato l’acquisto di prodotti diversi da quelli indicati sulla lista. 

In difetto, ci potremmo trovare nostro malgrado costretti ad addebitare il costo allo Shopper.

Al termine della spesa, prima di andare in cassa, la Shopper App ti permetterà di chiamare il cliente per la verifica delle sostituzioni (qualora questo avesse selezionato l’opzione «Chiamami e proponimi alternative») semplicemente cliccando il pulsante “Chiama il cliente”. Durante la telefonata dovrai chiedere conferma al cliente delle sostituzioni fatte.

Ad esempio:

Buongiorno, sono Marco, Shopper di Everli. I tortiglioni marca Rummo che aveva scelto non sono disponibili, ho preso tortiglioni Barilla, vanno bene per lei?

Alcuni consigli utili:

  • Non puoi acquistare prodotti fuori dal range di prezzo indicato dalla Shopper App, anche su richiesta del cliente;
  • Non puoi acquistare prodotti al di fuori della lista presente sulla Shopper App, anche su richiesta del cliente;
  • Utilizza gli auricolari per effettuare la chiamata;
  • Effettua la chiamata prima di metterti in fila per la cassa;
  • Presentati come Shopper di Everli in maniera chiara e gentile, ma non dilungarti troppo. Puoi comunicare il tempo previsto per la consegna;
  • Ricorda di concordare con il cliente tutte le eventuali sostituzioni e di essere preciso nella descrizione dei prodotti.

Prova a chiamarlo altre 2 volte. Se non dovesse rispondere neanche al 3° tentativo di chiamata allora segna nell’app i prodotti che volevi sostituire come prodotti «Non Trovati», rimettili sullo scaffale e procedi in cassa. Senza autorizzazione del cliente non possiamo sostituire i prodotti.

Puoi dirgli che provvederai tu ad informare l’Assistenza via Telegram la quale, a sua volta, provvederà ad annullare subito l’ordine in corso. Ti ricordiamo che in questi casi è previsto un compenso per ordini annullati. Se dovessi aver già acquistato prodotti che non possono essere restituiti in alcun modo (come prodotti freschi dal banco) avvisa l’Assistenza Shopper via chat che provvederà a caricarti la soldo per acquistarli: potrai poi tenerli tu gratuitamente.

Per imbustare la spesa puoi acquistare i sacchetti di plastica biodegradabile del negozio in cui ti trovi (non è consentito l’acquisto di altre tipologie di borse). Prendi un numero di sacchetti sufficiente a dividere la spesa per categorie di prodotti:

  • frutta, verdura e latticini possono andare insieme, in un solo sacchetto;
  • carne in un sacchetto singolo;
  • pesce in un sacchetto singolo;
  • surgelati in un sacchetto singolo;
  • detersivi in un sacchetto singolo.

Puoi trasportare i sacchetti usando le borse presenti nel Kit Shopper che hai ricevuto in dotazione. 

È necessario riporre il sacchetto con i prodotti freschi in una borsa frigo e quello con prodotti i surgelati in un’altra borsa frigo, in modo da mantenere la corretta catena del freddo. 

Apri la borsa frigo davanti al cliente così potrà vedere che hai usato la dovuta cura.

Ricorda: è importante attenersi a queste indicazioni in modo da svolgere l’incarico con la dovuta diligenza e perizia. In difetto ci vedremo nostro malgrado costretti ad interrompere la collaborazione.

Se in fase di consegna il cliente dovesse lamentarsi, mostrati comprensiv* e gentile. Scusati se verifichi effettivamente un errore. Fagli, però, presente che è a sua disposizione un servizio clienti che potrà contattare sia telefonicamente sia tramite email e che può trovare i contatti sul sito e nelle comunicazioni inviategli via email. Ricorda al cliente che Everli sarà a sua disposizione per chiarire dubbi e riconoscere eventuali errori. Se riscontri delle difficoltà nello svolgere il tuo lavoro, rivolgiti all’Assistenza, saremo sempre a tua disposizione (non condividere con il cliente eventuali problematiche con la consegna).

In fase di consegna devi sempre portare la spesa fino alla porta di ingresso dell’abitazione del cliente. Non è, infatti, consentito lasciare la spesa al portone o incustodita senza previa autorizzazione. Qualora il cliente non dovesse rispondere al citofono, avvisa l’Assistenza Shopper.

Pagamento e compensi

Una volta arrivato in cassa la Shopper App ti suggerirà automaticamente il metodo di pagamento corretto, in base ai soldi in contanti che hai ricevuto dalle spese precedenti:

  • Paga in Contanti: se l’ammontare della spesa è minore o uguale ai contanti che hai in tasca di Everli, al netto dei tuoi compensi (sul saldo della applicazione trovi il dettaglio);
  • Paga con Carta Soldo: se l’ammontare della spesa è maggiore ai contanti che hai in tasca di Everli, al netto dei tuoi compensi (sul saldo della applicazione trovi il dettaglio).  

Premi sempre il tasto “Vai in cassa” prima di effettuare il pagamento, diversamente la carta Soldo non si caricherà con l’importo necessario.

Ricorda:

  • porta sempre con te i contanti di Everli che hai ricevuto dalle spese precedenti;
  • se è la tua prima spesa pagherai sicuramente con la carta Soldo, visto che non avrai contanti di Everli in mano;
  • non pagare mai in maniera diversa da come indicato dalla Shopper App. Nel caso in cui ci fossero dei problemi o il pagamento venisse rifiutato rivolgiti all’Assistenza Shopper tramite Telegram. 
 

Non è possibile usare le proprie carte fedeltà sia dei negozi partner che di quelli non partner, per tutte le spese che effettui come Shopper Everli.

Una volta arrivato alla consegna della spesa a casa del cliente, l’applicazione potrebbe chiederti di ritirare il pagamento della spesa in contanti dal cliente: prendi sempre l’importo che indicato dall’applicazione.

Da questi contanti potrai poi sottrarre il tuo compenso relativo alla spesa che hai effettuato.

Successivamente se vai sul “Saldo” dell’applicazione shopper vedrai la cifra che devi a Everli. Conserva questi soldi e portali con te, li userai per pagare la prossima spesa che farai nel caso siano abbastanza per coprire tutto l’importo.

Ricorda:

  • porta sempre con te i contanti di Everli che hai ricevuto dalle spese precedenti. Quando la Shopper App te lo dirà, dovrai usarli per pagare le spese;
  • non dovrai bonificare a fine giornata quei contanti.

É necessario chiedere sempre fattura per tutte le spese che farai come Shopper. 

Una volta arrivato in cassa la Shopper App ti indicherà, in base al negozio in cui ti trovi, il procedimento corretto da seguire.

Dal 2019 la fatturazione è elettronica, quindi non ti verrà rilasciata una copia cartacea. Nel caso in cui ti rilasciano una copia di cortesia conservala insieme allo scontrino per 30 giorni, dopodichè potrai smaltire tutto.

Gli scontrini non vanno mai consegnati al cliente, in quanto documenti di Everli. La ricevuta dell’importo pagato o l’eventuale fattura del cliente verranno inviati al cliente in maniera telematica direttamente da Everli. Quando arriverai alla consegna il cliente avrà già ricevuto tutto il necessario.

Gli scontrini delle spese vanno conservati per 30 giorni, durante i quali potremmo contattarti per chiederti una copia nel caso in cui risultassero delle incongruenze. Successivamente potrai smaltire tutto.

Quando effettui la foto è necessario inquadrare tutto lo scontrino, dall’inizio alla fine. I dettagli che non devono mancare sono: nome del negozio, dettaglio prodotti, totale pagato, giorno, data e ora. 

Nel caso in cui mancassero alcuni di questi dettagli, potremmo contattarti per chiederti una copia, nei 30 giorni successivi alla spesa.

Sulla Shopper App è possibile caricare una sola foto dello scontrino: nel caso in cui dovessi fotografare uno scontrino a due facciate, fronte e retro, potrai caricare solo la seconda facciata, dove è visibile il totale.

Ricorda: fotografa lo scontrino nel negozio o subito nei pressi. Nel caso in cui ti allontanassi troppo, non sarà possibile caricarlo.

Una volta terminata la spesa, richiesta fattura e fotografato lo scontrino, sulla Shopper App vedrai i dati della consegna con il totale che deve pagare il cliente.

Nel caso in cui trovassi una cifra sotto “Totale da richiedere al cliente”, significa che il cliente ha scelto di pagare in contanti alla consegna, per cui è necessario richiedere e ritirare dal cliente quella cifra

Diversamente, nel caso in cui trovassi “0,00€” sotto “Totale da richiedere al cliente”, significa che il cliente ha già pagato tutto con carta di credito, per cui non dovrai ritirare nessun importo.

Ricorda:

  • richiedi sempre la cifra indicata dalla Shopper App, potrebbe essere diversa da quella che hai pagato presso il negozio;
  • utilizza i contanti di Everli che hai in tasca per dare eventuali resti ai clienti. Assicurati di avere sempre della moneta con te.

Il compenso è legato all’ordine che hai svolto: c’è un contributo fisso, uguale per ogni ordine accettato, a cui si somma una parte variabile, legata ad ogni tipologia di prodotto acquistata, ed, infine, un contributo chilometrico, calcolato sulla distanza tra il negozio dove hai fatto la spesa e la casa del cliente. Si possono aggiungere al calcolo bonus una tantum erogati per situazioni eccezionali. 

Everli inoltre ti garantisce un compenso minimo per incarico, calcolato su base mensile, nel caso in cui il fisso e la parte variabile non superino una certa somma pari a 12,50€ per gli Shopper Senior (oltre 500 incarichi consegnati) e 12,00€ per quelli Junior (meno di 500 incarichi consegnati).

Facciamo un esempio pratico: sei uno shopper Senior e dall’1 al 31 maggio hai completato 100 incarichi. Hai ricevuto un compenso totale di 1.100€ ma secondo quanto previsto dal Nuovo Accordo Nazionale avresti dovuto ricevere 1.250€. Pertanto il primo mercoledì successivo al mese di riferimento ti verrà data la differenza, che in questo caso è di 150€.

Per ulteriori dettagli puoi visionare l’allegato B – Elementi per la determinazione del compenso netto, presente nel tuo contratto. 

La Shopper App provvederà a mostrarti chiaramente il tuo guadagno per ogni singolo ordine nella sezione “Saldo”.

Durante l’anno potrai beneficiare di una serie di iniziative che ti permetteranno di aumentare il tuo compenso. Inoltre, in base al tipo di incarichi, potrai godere di una serie di incentivi:

Bonus spesa scomoda

Il bonus spesa varia in base alla grandezza dell’incarico da un minimo di 0,68€ a un massimo di 6,45€.

 

Giorni festivi e domeniche

Ogni incarico eseguito in un giorno festivo o di domenica, è maggiorato. In particolare:

DOMENICHE: maggiorazione di 0,65€ per i Senior e 0,63€ per i Junior

GIORNI FESTIVI: maggiorazione di 2,58€ per i Senior e 2,50€ per i Junior

 

Bonus ascensore

Per tutti gli incarichi consegnati in un’abitazione dal 2° piano in sù, senza ascensore, viene riconosciuto un bonus di 1,30€ per gli Shopper Senior e 1,26€ per i Junior. Se l’incarico è idoneo anche al bonus spesa scomoda li riceverai entrambi.

 

Incarichi ZTL

Per tutti gli incarichi consegnati in zona ZTL viene riconosciuto un bonus di 4€ per gli Shopper Senior e 3,88€ per i Junior.

Il tuo compenso può arrivarti in due modi:

  1. Tramite i contanti che incassi alla consegna: in questo caso, una parte dei contanti è di Everli e una parte è il tuo guadagno. Consulta il saldo della Shopper App a fine giornata per sapere quanto hai guadagnato e quanto devi a Everli
  2. Tramite bonifico bancario settimanale, solo se hai chiuso la settimana con un credito superiore ai 30€. Il bonifico bancario viene emesso dal nostro team il martedì e lo potrai vedere sul tuo conto corrente entro il giovedì. Contemporaneamente il giovedì il tuo saldo sulla Shopper App si aggiornerà conteggiando quei compensi

Quando vedrai sul saldo della tua Shopper App la voce Bonifico da Everli S.p.A. significa che abbiamo emesso un bonifico a tuo favore, sull’Iban che hai inserito nella sezione Profilo della Shopper App.

Questo bonifico viene emesso solo nel caso in cui la domenica sera precedente avevi un credito nei nostri confronti superiore ai 30€, ovvero non avevi ricevuto tutti i compensi della settimana dai contanti (vedi domanda precedente).

Il bonifico sarà contabilizzato sul tuo saldo il lunedì.

Puoi provare a modificare il tuo IBAN direttamente dalla sezione “profilo” della tua Shopper App, cliccando sulla voce “IBAN”.

Se non dovessi riuscire, puoi mandare una email accedendo alla sezione contatti dedicata alla tua regione, in cui specifici il tuo nuovo IBAN con oggetto “Modifica IBAN“.

Informazioni contrattuali

Come Shopper di Everli puoi usufruire della copertura Inail per infortuni sul lavoro. 

In caso di sinistro durante la gestione di un ordine, dovrai avvisare tempestivamente l’Assistenza Shopper su Telegram cliccando nel menù della chat Telegram su “spesa in carico” o “nessuna spesa” e successivamente sulla voce “Ho fatto incidente”. Cliccando qui la chat ti fornirà tutte le indicazioni e tutte le informazioni necessarie per gestire la pratica nell’immediato. Successivamente, un nostro operatore ti contatterà telefonicamente entro 24 ore dalla tua richiesta per darti tutto il supporto di cui hai bisogno.

Nell’attesa della nostra chiamata, ricordati che per poter avviare la pratica Inail è di fondamentale importanza far presente in Pronto Soccorso o dal medico, che l’infortunio è avvenuto durante lo svolgimento del tuo lavoro. Solo in questo modo ti potrà essere rilasciato un certificato di infortunio sul lavoro. Ricorda di conservare con cura tutta la documentazione che ti verrà rilasciata sia dal Pronto Soccorso (o dal Medico) sia dalle Forze dell’Ordine nel caso di incidente stradale (quindi verbale delle forze dell’ordine o modulo di constatazione amichevole) che dovrai inviarci entro 24 ore dal sinistro.

Tutti gli Shopper possono iniziare la loro collaborazione con Everli con un contratto di prestazione d’opera occasionale. Entro il primo trimestre dell’anno successivo viene inviata allo Shopper la propria Certificazione Unica (CU).

Qualora si raggiungesse la cifra cumulativa di 5000 euro lordi annui si può continuare a svolgere l’attività da Shopper aprendo Partita Iva a regime forfettario. I compensi dello Shopper in questo caso verranno maggiorati.

Se hai deciso di interrompere l’attività di Shopper ti chiediamo di:

  • bonificare i soldi contanti che ti sono rimasti di Everli alle nostre coordinate bancarie
  • comunicarci la tua intenzione scrivendoci una email accedendo alla sezione contatti dedicata alla tua regione.

Se hai già collaborato con noi e vuoi riattivare il tuo profilo da Shopper, scrivici un’e-mail, accedendo alla sezione contatti dedicata alla tua regione.

Hai ancora dubbi, domande o curiosità?

Clicca qui per prendere visione del decreto del Tribunale Civile di Milano, Sezione Lavoro, pubblicato il 29.03.2021