FAQ – Informazioni contrattuali

Come Shopper ho una copertura assicurativa durante l’attività lavorativa?

Everli ha esteso la copertura INAIL a tutti i suoi collaboratori esterni.

In caso di sinistro durante la gestione di un ordine, ti chiediamo di avvisare tempestivamente il tuo City Manager e di inviargli via mail una copia del certificato medico emesso dall’ospedale o dal medico il giorno stesso in cui lo ricevi. In caso di incidente stradale ti chiediamo di allegare anche la constatazione amichevole o il verbale relativo all’incidente. Per maggiori informazioni puoi consultare il sito INAIL a questo link.

Ti ricordiamo che da questo momento non sarà più necessario comunicare sinistri all’assicurazione privata che avevamo stipulato a tuo favore. Se, però, hai dei sinistri già aperti questi saranno comunque gestiti da loro.

Che tipo di contratto ho come Shopper?

Tutti gli Shopper possono iniziare la collaborazione con Everli con un contratto di prestazione d’opera di tipo occasionale. I compensi che risultano sulla applicazione shopper combaciano al guadagno netto dello Shopper, l’azienda si impegna a pagare in aggiunta la ritenuta d’acconto. Entro il primo trimestre dell’anno successivo viene inviata allo Shopper la propria Certificazione Unica (CU).

Qualora si raggiunga la cifra cumulativa di 5000 euro lordi annui si può continuare a svolgere l’attività da Shopper aprendo Partita Iva a regime forfettario. I compensi dello Shopper in questo caso verranno maggiorati.

Cosa devo fare se voglio interrompere definitivamente l’attività di Shopper?

Se hai deciso di interrompere l’attività di Shopper devi restituire i materiali che ti sono stati dati in dotazione per svolgere l’attività, bonificare i soldi contanti che ti sono rimasti di Everli alle nostre coordinate bancarie e inviare una comunicazione scritta per e-mail con la tua intenzione.

Contatta il tuo City Manager che provvederà ad indicarti i dettagli per completare l’operazione.

Consulta anche le altre sezioni